Se Equitalia notifica in ritardo la cartella è nulla. Scopri come impugnarla

E’ illegittima la cartella esattoriale notificata in ritardo: il principio è stato recentemente ribadito dalla Commissione Tributaria Regionale di Milano, con la sentenza n. 3966/11/2015, che ha precisato “l’art. 25 del D.P.R. 29 settembre 1973 n.602, dispone che il Concessionario notifica la cartella di pagamento al debitore […] a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del terzo anno successivo a quello di presentazione della dichiarazione dei redditi [..]”.Anche la Commissione Tributaria Provinciale di Pavia, con la sentenza n. 283/03/14, si era espressa sui termini perentori della notifica evidenziando che: Fra i diritti-doveri […]vi è quello di ricevere un Ruolo formato da crediti, oltre che certi e liquidi, anche esigibili che possono essere fatti validamente valere nei confronti del debitore. Quindi, a tal fine, nasce il dovere/obbligo per Equitalia di svolgere una specifica attività di verifica che la porti a concludere che il Ruolo preso in carico sia legittimamente valido nel contenuto ovvero che i crediti tributari […]  siano realmente esigibili

La notifica tardiva è solo uno dei frequenti vizi riscontrati nelle cartelle esattoriali sottoposte al nostro Sportello Consumatori del mercoledì pomeriggio. In molti casi le richieste di pagamento che pervengono dall’Ente di riscossione non solo legittime.

Cosa fare dunque quando si riceve una cartella: Farla analizzare subito da un avvocato tributarista o da un commercialista per capire come muoversi. Con Avvocato del Cittadino puooi far analizzare la tua cartella on line, clicca qui per saperne di più, o fissando un appuntamento con un avvocato tributarista dell’associazione chiamando allo 06.45433408

Quanto costa analizzare una cartella con Avvocato del Cittadino: 20 euro, solo “il costo” della quota d’iscrizione all’associazione

Annunci

Un commento

  1. Buongiorno,
    I termini indicati nell’articolo, 31 dicembre del terzo anno successivo alla dichiarazione dei redditi dell’anno di riferimento, sono validi anche relativamente all’IRPEF.
    Grazie
    Cordiali saluti

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...