Infiltrazioni: anche il condomino che subisce il danno partecipa alle spese per i lavori

muffa-dentro-larmadioLe infiltrazioni sono senza dubbio uno dei principali motivo di litigio nel condominio: ci ha richiesto una lettrice di chiarire se chi subisce il danno è tenuto o meno a compartecipare alle spese per i lavori di ripristino del bene.

Essendo una domanda ricorrente anche allo sportello condominio di Avvocato del Cittadino Associazione Astolfi, proviamo a chiarire la situazione.

Se i danni provengono da una parte comune, debbono pagare i lavori tutti coloro che sono comproprietari, dunque anche il danneggiato se possiede una porzione di quel bene. Il condomino che patisce il danno non dovrà corrispondere nulla solo nell’ipotesi che l’infiltrazione provenga da un bene di cui non è comproprietario.
Nel caso del risarcimento, dovrà essere decurtata la quota di spesa attribuibile al danneggiato per i lavori.
Con la nostra associazione, oltre a prenotarsi allo 06.45433408 (tel/watshapp) per un appuntamento presso le nostre sedi è possibile ottenere consulenze online in materia di condominio e redazioni di diffide da parte dei nostri legali in tutta Italia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...